Banner di INNrete

Pagamenti dell'amministrazione - CCIAA di Ascoli Piceno

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Ascoli Piceno

Pagamenti dell'amministrazione

 

SPLIT PAYMENT
L’art. 1, comma 629 lett. b), della legge 23 dicembre 2014 n. 190 “legge di stabilità 2015” ha introdotto un nuovo meccanismo, denominato split payment, che si applica, a decorrere dal 1° gennaio 2015, agli acquisti di beni e servizi effettuati dalle pubbliche amministrazioni, tra cui le Camere di Commercio.
In particolare, la citata norma dispone che l’Iva addebitata dal fornitore nella fattura venga versata dall’amministrazione acquirente direttamente all’erario e non più al fornitore, scindendo quindi il pagamento del corrispettivo dal pagamento della relativa imposta.

 

FATTURAZIONE ELETTRONICA e CODICE UNIVOCO UFFICIO (CUU)
Ai sensi del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 3 aprile 2013 n. 55, la Camera di Commercio di Ascoli Piceno, a partire dal 31 marzo 2015, non può più accettare fatture che non siano emesse e trasmesse in formato elettronico.
Al riguardo, si fa presente che il Codice Univoco Ufficio è un’informazione obbligatoria della fattura elettronica e il presupposto indispensabile per consentire il corretto recapito della fattura da parte del Sistema di Interscambio nazionale.
Pertanto questa Amministrazione ha provveduto ad accreditare i propri uffici sul Portale dedicato all’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (iPA – www.indicepa.gov.it) e ad abilitare l’Ente medesimo, destinatario delle fatture elettroniche, identificato dal seguente Codice Univoco Ufficio: WAY7V9

 

 
TESORERIA UNICA
Dal 1° febbraio 2015, ai sensi dell’art. 1, commi 391-394, della L. 190/2014 (Legge di stabilità 2015), le Camere di Commercio sono assoggettate al sistema di Tesoreria Unica.
Pertanto, gli enti e gli organismi pubblici, rientranti nelle tabelle A e B allegate alla Legge 720/1984, che debbono effettuare pagamenti a favore della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, dovranno utilizzare la procedura di girofondi a valere sul conto di contabilità speciale  intestato alla Camera di Commercio di Ascoli Piceno presso la Banca d’Italia n. 319313 (vedi circolare MEF n. 4 del 20 gennaio 2014).
Tutti i soggetti privati e gli enti esclusi dal regime di Tesoreria Unica continueranno ad utilizzare i codici IBAN riportati nella sezione riservata.

 

 

 

Servizio informativo
Ufficio Ragioneria
Tel. 0736 279204
e-mail: ragioneria@ap.camcom.it

email certificata (PEC): cciaa@ap.legalmail.camcom.it

 

 

Data di redazione: 23/5/2017

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

Calendario eventi  

Novembre 2017
oggi
LunMarMerGioVenSabDom
  1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9110
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 

25
 

26
 
27
 
28
 
29
 
30